Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

 aree  tematiche

 comunicazioni  istituzionali

 altri  servizi

 servizi  online

 newsletter 



Dimensione testo:
     
Sono presenti 2 allegati
Questo articolo è stato letto 2298 volte
Pubblicato il: 25/05/2012    Segnala pagina su Facebook Segnala
Corrispettivi CONAI raccolta differenziata imballaggi in plastica (Co.Re.Pla.)

FINORA BENE... MA POSSIAMO FARE MEGLIO!

FINORA BENE... MA POSSIAMO FARE MEGLIO!

In base all'Accordo ANCI-CONAI 2009-2013 (vedi allegato a lato: "Accordo_ANCI_CONAI_2009_2013") ad ogni Comune che si dedica con attenzione alla raccolta differenziata degli imballaggi (in plastica, in vetro, in legno, ecc.) viene corrisposto dal CONAI (COmitato NAzionale Imballaggi), tramite i Consorzi di filiera, il pagamento di un corrispettivo che varia in relazione:

- alla quantità; poichè essendo quantificato in €/tonnellata, più imballaggi vengono recuperati e più il corrispettivo aumenta;

- alla qualità; più il rifiuto è puro, ovvero più è bassa la presenza di materiale diverso (frazione estranea) più il corrispettivo non subisce deprezzamenti.

La comunità Sanvittorese ha sempre dimostrato una forte sensibilità verso la raccolta differenziata dei rifiuti e ciò ha consentito di beneficiare anche dei corrispettivi derivanti, utilizzati dal Comune per ridurre sensibilmente l'incidenza delle spese generali in materia ambientale.

Ciononostante, la comunicazione pervenuta al protocollo comunale n. 5157 del 24/05/2012 (vedi allegato a lato: "Contributi Co.Re.Pla. marzo-giugno 2012") delinea, relativamente al periodo marzo/giugno 2012, un andamento in controtendenza. Infatti, negli imballaggi in plastica raccolti nel trimestre di riferimento, il Consorzio di filiera ha riscontrato la presenza di una "frazione estranea" in misura superiore al 16% del peso complessivo; limite oltre il quale non viene riconosciuto alcun corrispettivo.

L'invito dell'Amministrazione Comunale a tutti, indistintamente, è quindi quello di continuare a svolgere con attenzione l'attività di recupero degli imballaggi poichè da ciò derivano importanti benefici (sia ambientali che economici) a vantaggio di tutta la comunità.

Lo stesso principio vale anche per la raccolta degli imballaggi in carta e vetro.

L'Ufficio Tecnico.