Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

 aree  tematiche

 comunicazioni  istituzionali

 altri  servizi

 servizi  online

 newsletter 



Dimensione testo:
     
Questo articolo è stato letto 5779 volte
Pubblicato il: 14/02/2011    Segnala pagina su Facebook Segnala
Il Comune di San Vittore Olona partecipa attivamente alla crescita del proprio Gruppo InterComunale di Protezione Civile

PROFESSIONALITÀ E SERIETÀ AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA DEL CITTADINO

Il Gruppo Intercomunale Volontari di Protezione Civile di Cerro Maggiore, San Vittore Olona e Rescaldina, arrivato al compimento del suo 23° anno di attività, è il punto di riferimento per gli oltre 38.000 cittadini residenti nei tre comuni convenzionati sparsi su un territorio di circa 24 kmq.

Professionalità e serietà al servizio della sicurezza del cittadino
Rinnovata la Convenzione con il Gruppo InterComunale di Protezione Civile, unico interlocutore per il Comune di San Vittore Olona in materia di Protezione Civile per la funzione Volontariato prevista nel Metodo Augustus. Il Gruppo cresce e conferma la propria professionalità: Il piano di "formazione continua" svolto nell’arco del 2010 dai propri Volontari attraverso specifici corsi, le attività addestrative che hanno impegnato il personale per 3 giorni consecutivi quali quelle di Travedona Monate e di Paderno Dugnano, gli interventi diretti sul campo quali la collaborazione con le forze di Polizia Locale nella ricerca di persone scomparse, gli interventi specifici in caso di forti piogge, la presenza dei Volontari in occasione di manifestazioni locali: tutte iniziative che testimoniano la serietà e solidità di un Gruppo storico per il nostro territorio e per tutta la Regione Lombardia. Fiducia riconosciuta anche a livello provinciale con il conferimento al Gruppo Intercomunale dell’incarico di “consegnatario” della Colonna Mobile Provinciale (CMP) di Milano, task force della Provincia pronta a muovere verso qualsiasi destinazione in caso di emergenza in un arco di tempo inferiore alle 6 ore. Grazie al contributo delle 3 Amministrazioni sono state acquistate, nel corso del 2010, nuove tende pneumatiche di ultima generazione in grado di ospitare una trentina di persone e il nuovissimo sistema radio per le comunicazioni in banda VHF, già operativo da un paio di mesi.