Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

 aree  tematiche

 comunicazioni  istituzionali

 altri  servizi

 servizi  online

 newsletter 



Dimensione testo:
     
Questo articolo è stato letto 357 volte
Pubblicato il: 25/09/2020    Segnala pagina su Facebook Segnala
il 17/09/2020

LET'S GREEN

Il concorso che premia le buone pratiche di sostenibilità di cittadini, scuole, associazioni e comuni

LET'S GREEN

Risparmio idrico ed energetico sono il mantra di famiglia? In casa e in ufficio sei considerato un asso della raccolta differenziata? Hai insegnato al vicino di casa a impiegare l’acqua utilizzata in cucina per bagnare le piante del terrazzo? Oppure fai parte di una scuola o di un’associazione che adotta pratiche virtuose quotidianamente? Se le azioni green rientrano nell’elenco delle priorità quotidiane è il momento di partecipare a Let’s Green!, il concorso che ha l’obiettivo di diffondere e premiare le buone pratiche di sostenibilità.

Ideato e promosso da Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano, Let’s Green! è un’iniziativa che combina un contest online con un roadshow ricco di laboratori a tema per grandi e piccoli e proposto per promuovere l’attenzione e il rispetto per l’ambiente.

 

Dal 17 settembre al 30 novembre Let’s Green! offrirà agli oltre 2 milioni di cittadini, alle scuole e alle associazioni dei 132 Comuni della Città metropolitana di Milano e agli Istituti scolastici dei Comuni soci di Gruppo CAP delle province di Monza e Brianza e Pavia, la possibilità di vincere tanti premi green semplicemente dimostrando il proprio impegno nei confronti dell’ambiente. Scopo dell’iniziativa è quello di premiare il “Comune più green” attraverso le buone pratiche dei suoi cittadini, delle sue associazioni e delle scuole che lo popolano. 

Per partecipare basterà andare sul sito
 
letsgreen.gruppocap.it 

 

  e raccontare le proprie pratiche o i progetti (a seconda delle categorie di appartenenza) più “eco-friendly”.
 
Ogni testimonianza green consentirà ai Comuni di accumulare punti, mentre tutti coloro che parteciperanno, oltre che contribuire alla vittoria del proprio Comune, avranno la possibilità di vincere migliaia di premi non solo belli, ma utili allo sviluppo sostenibile del territorio: dalle auto a biometano alle bici elettriche, dall’erogatore dell’acqua alla casa dell’acqua contributi in euro per gli istituti scolastici, finalizzati alla realizzazione di laboratori scientifici o alla ristrutturazione.