Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

 aree  tematiche

 comunicazioni  istituzionali

 altri  servizi

 servizi  online

 newsletter 



Dimensione testo:
     

BIBLIOTECA CIVICA "VILLA ADELE"

Foto di Villa Adele della seconda metà dell'800 Villa Adele, residenza borghese della seconda metà dell'Ottocento, edificata dalla famiglia Dell'Acqua, si compone di un piano rialzato, di un primo piano e di un seminterrato.

Elementi architettonici di un certo rilievo sono la veranda, che raccorda i balconi del piano rialzato e del primo piano, la scala d'ingresso e i soffitti voltati, a vela o a botte. E' circondata da un parco con piante di alto fusto e a prato.

Villa Adele ha una superficie di mq. 215 e un ampio parco di mq. 5.000.
Nel seminterrato si possono notare i soffitti voltati.

Veduta della facciata e della veranda a fine '800 Veduta del seminterrato a fine '800 Veduta della veranda a fine '800

Villa Adele nel 1974


Nel 1974 viene acquisita dall' Amministrazione Comunale e destinata a sede della Biblioteca Comunale.

Veduta della Villa nel 1974 Veduta del seminterrato nel 1974 Particolari dei soffitti nel 1974

Villa Adele nel 2003


Nel 2003 viene completamente ristrutturata, vengono rimodernati tutti i locali adibiti a biblioteca e ampliati i servizi.

Veduta della villa nel 2003 Ingresso e primo piano nel 2003 Alcuni particolari dei soffitti nel 2003